Postepay – Carta di credito

I casinò Postepay: un’esclusiva tutta italiana

Protagonisti di questa pagina saranno i migliori casinò Postepay presenti nella nostra rete nazionale. Il prodotto bancario Postepay – Carta di credito, offerto da Poste italiane, non ha bisogno di presentazioni vista la sua grande popolarità all’interno dei nostri confini nazionali. In questo modo potrete conoscere i vantaggi che si possono ottenere dall’utilizzo di questo metodo di pagamento per le proprie transazioni sui siti web delle case da gioco. Vi consiglio pertanto di proseguire la lettura di questa pagina, vi tornerà di certo molto utile!

Tabella Postepay

I casinò online Postepay che vedete elencati nel box soprastante, non hanno certamente bisogno di presentazioni. Se avete anche un minimo di esperienza in fatto di gambling ne avrete già sentito parlare in toni assolutamente entusiastici. Si tratta a tutti gli effetti di casinò legalmente registrati e certificati dall’ente nazionale che si occupa di verificare l’attività commerciale delle nostre case da gioco: l’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato. Tuttavia, la licenza di esercizio ottenuta non è l’unica nota di merito di queste piattaforme: la qualità dei giochi, l’assortimento e soprattutto l’attenzione alla sicurezza che ciascuno di questi operatori ha dimostrato nel tempo, sono connotati altrettanto importanti.

Tornando all’argomento sicurezza messo in luce nelle righe conclusive del precedente paragrafo, parliamo ancora una volta di Postepay – Carta di credito. È proprio l’assoluta affidabilità di questo sistema di pagamento che mi ha spinto a verificare le piattaforme di gioco che lo contemplano tra i metodi per effettuare prelievi e ricariche. Nei prossimi paragrafi troverete perciò una serie di dritte per l’utilizzo di questa carta di debito sui vostri casinò online e al contempo potrete venire a conoscenza dei vantaggi e degli svantaggi che l’utilizzo di questa carta in ambito gambling può comportare.

Gioca alle slot online con Postepay! I segreti per utilizzarla sui casinò

Se siete arrivati a questo punto sarete di certo curiosi di sapere come è possibile depositare fondi o prelevare vincite sui casinò Postepay con questo metodo di pagamento. Soddisferò a breve le vostre curiosità, spiegandovi nel dettaglio prima di tutto il modo in cui è possibile richiedere questa carta presso uno sportello qualunque di Poste Italiane, per poi approfondire le caratteristiche tecniche di Postepay – Carta di credito e la metodologia da seguire per utilizzarla al fine di ricaricare il vostro account di gioco o prelevare dei fondi dallo stesso in caso di vincite. In effetti, vista e considerata la larga diffusione della carta in questione, tutto ciò non potrà che tornarvi utile.

Depositare e prelevare con Postepay – Carta di credito

Prima ancora di affrontare l’argomento relativo alle procedure necessarie per effettuare transazioni finanziarie, è bene fare qui alcune precisazioni in merito all’ottenimento di questa carta. Richiederla è semplicissimo, basta recarsi in uno dei numerosissimi uffici postali del nostro territorio muniti di un valido documento d’identità. Il costo di emissione è pari a 5€ totali e non include alcuna spesa di gestione annuale, ma solo ed esclusivamente delle commissioni di 1€ per ogni transazione effettuata.

C’è da precisare però, che se queste ultime vengono effettuate in un casinò online, sono completamente “free of charge”, ovvero gratuite. Questo spiega almeno in parte la concreta diffusione a macchia d’olio di questo sistema di pagamento presso le piattaforme di gioco online, sebbene solo all’interno dei nostri confini. La Postepay – Carta di credito non è infatti accettata sulle piattaforme di gioco estere, ed è per questo che può essere considerata come una vera e propria esclusiva dei nostri allibratori. Giocare alle slot online con Postepay è dunque possibile solo ed esclusivamente in Italia!

Postepay – Operazioni bancarie

Parliamo adesso nello specifico delle operazioni di deposito e prelievo effettuabili presso la banca dei casinò presenti sul nostro territorio. Partendo dalla ricarica del conto, nulla di più facile: è semplicemente necessario dirigersi presso l’apposita sezione finanziaria presente nel sito web dell’allibratore e procedere inserendo tutti i dati della carta tra cui il nome dell’intestatario, il numero a 16 cifre e il codice di sicurezza. L’accredito è immediato e non contempla alcuna tempistica di attesa, a differenza di quanto avviene per le transazioni in uscita. Entrando nello specifico sui prelievi, ancora una volta la pratica resta inalterata: le operazioni da compiere sono le stesse ma si deve un po’ attendere l’accredito per via dei controlli di sicurezza necessari a tutelare la piattaforma di gioco. In ogni caso, non si tratta mai di tempistiche più lunghe dei 5 canonici giorni lavorativi.

I massimali di prelievo e deposito

Limiti standard di deposito e prelievo con postepay
Deposito minimo:10€
Deposito massimo:3.000€
Prelievo minimo:10€
Prelievo massimo:3.000€

Tutti i casinò online più affidabili della nostra penisola contemplano dei limiti per ciò che concerne le transazioni finanziarie effettuate attraverso le proprie piattaforme. La ragione è semplice: trattandosi di casinò legali che operano nel pieno rispetto della legge, essi sono particolarmente attenti alla sicurezza della piattaforma e dunque alla prevenzione contro le attività di riciclaggio di denaro. Ogni casinò che contempla questo metodo di pagamento tra i suoi servizi finanziari, adotta perciò una differente policy di massimali di deposito e di prelievo, a seconda della propria politica aziendale. Per ciò che concerne le case da gioco da noi prese in esame possiamo notare, gettando uno sguardo alla tabella qui a fianco, che i minimali di deposito e prelievo dei casinò con Postepay ammontano sempre a 10€, mente per ciò che concerne i massimali il limite è stato fissato alla cifra di 3.000€.

La guida per utilizzare Postepay sui casinò online

Se non siete ancora in possesso di una carta prepagata, ma volete giocare con casinò Postepay, non preoccupatevi. Nei prossimi paragrafi vi metterò al corrente dei passaggi necessari per ottenerla in tempi rapidi. Si tratta, come vedremo, di operazioni molto semplici. Una volta entrati in possesso di questa comoda carta di debito potrete facilmente utilizzarla sui vostri casinò preferiti. E ricordate: giocare alle slot e alle roulette online con Postepay è possibile solo ed esclusivamente in territorio italiano dal momento che questo metodo di pagamento non è accettato dalle case da gioco estere. Proseguite dunque la lettura per capire se essa può fare al caso vostro. Non a caso, elencherò a breve una sintetica lista di vantaggi e svantaggi legati al suo uso corrente presso le piattaforme di gioco, in modo da consentirvi una valutazione autonoma della sua utilità.

<<Qui troverete>> Altri metodi di pagamento per depositare e prelevare da casino e poker room on line con la massima sicurezza e convenienza.

Come richiedere una carta Postepay

Lo abbiamo già accennato nei precedenti paragrafi: ottenere una carta Postepay è un’operazione molto semplice e rapida. Vi preciso innanzitutto che la richiesta non è in alcun modo vincolata al possesso di un conto corrente bancario presso Poste Italiane, chiunque perciò può richiederla. Basta recarsi presso un ufficio postale con un valido documento d’identità e compilare i moduli richiesti dagli operatori di sportello.

La carta costa 5€ e viene emessa in modo istantaneo, dunque è subito utilizzabile presso i casinò online. Inoltre, non richiede costi di gestione, né commissioni vengono applicate per le transazioni effettuate sulle piattaforme casinò. Queste, in linea generale, le caratteristiche di tale innovativo prodotto finanziario, parecchio gettonato per differenti tipologie di pagamento (virtuali e non) in tutto il territorio italiano. Nei prossimi paragrafi prenderò in esame con ancor più dettaglio le sue specifiche proprietà, catalogandole come vantaggi e svantaggi. Tutto questo può tornarvi utile sicuramente per capire se si tratta di un mezzo di pagamento adatto alle vostre esigenze.

I vantaggi e gli svantaggi di questa carta di debito

Se questa carta di debito non fosse così diffusa in ambito nazionale, non starei di certo qui ad elencare il gran numero di benefici che gli utenti possono ricavare dal suo utilizzo. Abbiamo già parlato precedentemente della sua facile reperibilità e messo in luce come il suo ottenimento sia assolutamente slegato da un conto corrente Banco Posta. Enumeriamo qui, ancora una volta tra i suoi vantaggi, l’assenza di costi di gestione annuali e di commissioni per le transazioni sui casinò online. A questo si aggiunge una protezione assoluta attraverso il programma di verifica VISA e il protocollo HTTPS, un ottimo massimale di prelievo pari a 3.000€ e soprattutto i premi riservati a tutti i suoi possessori. Chiude questa carrellata di pregi la facilità con cui si può ricevere assistenza in prima persona recandosi in uno dei numerosissimi sportelli postali presenti sul nostro territorio.

Il logo di Postepay, un cerchio con una spunta all'interno a simboleggiare l'affidabilità del metodo di pagamento ed un computer portatile sullo sfondo.
  • Vantaggi:
  • Transazioni rapide
  • Blocco carta gratuito
  • Sicurezza garantita
  • Buon limite di prelievo
  • Nessuna commissione prevista
  • Nessun costo di gestione fisso
  • Premi riservati ai possessori
  • Svantaggi:
  • Massimale ricarica migliorabile

Postepay – Valutazioni finali

Dopo aver valutato ed elencato tutti i pro relativi all’utilizzo di questo sistema di pagamento, tocca a questo punto, per questioni di oggettività, prendere in considerazione le sue eventuali pecche. In effetti non ho molto da dire in merito: l’unica nota un po’ stonata, se si può considerare tale, è il limite massimo di ricarica, effettivamente moderato specie se confrontato con gli altri prodotti finanziari operativi nei più importanti casinò italiani. Ma c’è da dire, d’altra parte, che essa compensa bene con un limite di prelievo più alto della norma e con tutti gli altri pregi che abbiamo già precedentemente elencato.